Seleziona una pagina

E così tra qualche ora sarò ufficialmente in ferie. Due settimane lontana da Roma, dalla mia scrivania, dalla routine quotidiana, dalla sveglia alle 5,30, dalle arrabbiature che mi regala ogni giorno l’Atac e dalla confort zone della mia casa.

Mai come quest’anno arrivo alle ferie davvero stanca. E una volta tanto, stanca proprio fisicamente più che mentalmente. Ovvio che poi, ad un certo punto, la stanchezza fisica ha assorbito tutte le energie mentali residue, ed è arrivata anche quella mentale. Mai come nelle ultime settimane ho faticato a mantenere la concentrazione sulle cose.

Bisogno di “vuoto” e di “pieno”

 

Un capello per proteggermi da lsole, una bibita fresca e tanti momenti da incorniciare

 

Sento proprio il bisogno di vuoto, nel senso che desidero spazi aperti, tempi morti e persino un po’ di noia. Ma vorrei anche del tempo pieno! Voglio riempire gli occhi di cose belle, vivere lentamente ed assaporare ogni istante di questi giorni lontani da casa. Voglio riempire il cuore di tanti bei ricordi con la mia famiglia, consapevole che ogni attimo di serenità è una scorta di energia che mi servirà ad affrontare i momenti duri che verranno.

Pronta per le ferie! O quasi

 

Un taccuino non dovrà mancare nella mia valigia

 

Insomma sono pronta alle vacanze 2018. Oggi ultima diretta in radio, poi a casa! Mi rimangono ancora da fare le valigie, le affronterò nel pomeriggio con determinazione e con la solita intenzione di portare solo l’indispensabile. Salvo scoprire poi che l’indispensabile messo in valigia era comunque troppo. E magari che qualcosa di davvero indispensabile è rimasto a casa. Pazienza 🙂 Spero però di non dimenticare un buon libro, le classiche parole crociate che acquisto ad ogni inizio vacanza, e un taccuino: perché quando la mente si rilassa riaffiorano anche le idee e mi dispiacerebbe che scappassero via.

Buoni propositi

 

 

Forse metterò in valigia anche un mazzetto di matite colorate già forate che aspettano da settimane di essere tagliate e scartavetrate per diventare una collana. Chissà…
Intanto lo shop è già chiuso per ferie. Al mio ritorno è mia intenzione rifare alcune foto, risistemare le descrizioni e – speriamo – aggiungere qualcosa di nuovo. Ci ritroviamo lì e anche qui il 17 luglio.

Pin It on Pinterest

Share This