Seleziona una pagina

Oggi voglio usare questo blog come un diario, un po’ come facevamo da ragazzini.

Caro diario…l’anno è iniziato un po’ in salita, non voglio entrare nei dettagli, ma è un periodo un po’ così, in cui il rischio di lasciarsi andare a pensieri negativi, alla tristezza e all’apatia, obiettivamente c’è.
Uno di quei periodi in cui è necessario far qualcosa e aiutarsi in ogni modo a risalire, o almeno ad evitare di cadere.

 

Il provvidenziale incontro con Peter Pan

 

Il destino ha voluto che una delle prime interviste del nuovo anno per la trasmissione che faccio in radio, sia stata al ballerino che interpreta Peter Pan nel musical a lui ispirato (Giorgio Camandona).
Ricordate cosa diceva Peter Pan? “Bastano pensieri felici..sono quelli a portarti in aria”.
E allora sia!! Visto che ho bisogno di volare e di lasciarmi sollevare un po’ da terra, che ogni giorno sia dia spazio a … un pensiero felice, anche quando è onestamente complicato.
Un impegno che prendo qui e che porto avanti già da qualche giorno nella mia pagina su facebook.

E poi, ovviamente, c’è la creatività, A tutte noi capitano dei momenti vuoti, in cui sembra che tutto sia già stato inventato e che ti possa più venire in mente nessuna nuova idea, nessun progetto interessante. Niente di niente.

Cerco di colmare il vuoto creativo

Ecco è quel che accade a me oggi.


Per tentare di uscire da questa apatia mi sono ripromessa di cercare tutto il bello della creatività che c’è in giro per il mondo. E condividere le idee più carine, semplici e riciclose sulla pagina di Koala Bijoux.
Chissà che, condivisione dopo condivisione, non si smuova qualcosa nella nebbia che ho in testa.

Intanto un bacio e tanti pensieri felici a te che mi hai letto 🙂 e se ti va di regalarmi un pensiero felice o uno creativo scrivimi, mi farai felice. 

Pin It on Pinterest

Share This